Furto e aggressione, ruba biancheria e picchia il direttore del supermercato

Arrestato dai Carabinieri per rapina impropria un 30enne pakistano clandestino.

Furto e aggressione, ruba biancheria e picchia il direttore del supermercato
Romanese, 04 Maggio 2018 ore 10:42

E’ successo ieri al Famila di Martinengo. Arrestato in flagranza di reato un pakistano clandestino di 30 anni.

Furto e aggressione

Lo straniero, dopo essersi introdotto all’interno del centro Commerciale “Famila” di via Maschere Bergamasche di Martinengo, ha occultato furtivamente degli indumenti intimi all’interno dei propri vestiti, dopo averli prelevati dagli scaffali dell’esercizio. Il gesto è stato comunque visto dal personale addetto che è quindi prontamente intervenuto per cercare di bloccare il pakistano. L’uomo ha però aggredito ed ingaggiato una colluttazione coni dipendenti, cercando così di guadagnare la fuga, cosa riuscita in una prima fase.

Arrestato per rapina impropria

Sul posto, dopo la chiamata al 112, è arrivata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Martinengo. I militari sono riusciti a rintracciare il 30enne e lo hanno arrestato per rapina impropria. L’uomo è stato portato nelle camere di sicurezza della compagnia di Treviglio in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna davanti al Tribunale di Bergamo con il rito per “direttissima”.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia