Menu
Cerca

Quando la gara comincia i ladri rubano le bici da corsa

I ladri hanno agito indisturbati mentre gli spettatori guardavano la partenza. Poi qualcuno ha notato i movimenti sospetti e ha dato l'allarme

Quando la gara comincia i ladri rubano le bici da corsa
Cronaca 21 Agosto 2017 ore 13:54

Furto di biciclette al via della gara ciclistica di Malpaga. I ladri hanno caricato sulla loro macchina tre bici da professionisti e si sono dati alla fuga. Tutto questo è successo in mezzo alla folla che assisteva alla partenza. Sono stati proprio gli spettatori a dare l’allarme. I carabinieri di Calcinate si sono messi sulle tracce del veicolo, ma il mezzo si è dileguato.

Castelli in festa comincia con un furto

E’ successo nella mattina di ieri, domenica, durante la gara ciclistica amatoriale «Quarto gran premio dei due castelli in festa», a Malpaga. I ladri si sono mescolati tra le tante persone che assistevano alla gara e, apparentemente indisturbati, hanno iniziato a caricare sulla loro monovolume, tre biciclette da corsa in carbonio, dall’alto valore economico. I ladri erano posizionati in una strada adiacente a quella interessata alla corsa e il loro mezzo parcheggiato in un parcheggio lì vicino. Qualcuno però si è accorto di quello che stava realmente succedendo, in mezzo al caos e alle voci della gara e ha lanciato l’allarme. Immediatamente i ladri, quando hanno capito di essere stati beccati in azione, si sono dati alla fuga, con ancora il bagagliaio aperto, a bordo di una Fiat multipla di colore grigio.

La ricerca dei ladri

Gli spettatori, capito cosa era successo, hanno avvisato gli organizzatori della gara che a loro volta hanno chiamato i carabinieri di Calcinate, presenti in zona proprio per garantire la sicurezza della corsa. Le forze dell’ordine, hanno  ascoltato il racconto dei testimoni che hanno assistito al furto. Poi si sono subito messi alla ricerca dell’auto descritta, setacciando tutte le strade nella zona di Malpaga. Dei ladri però nessuna traccia. Probabilmente erano già lontani. La refurtiva che si sono portati via ha un grande valore, essendo tre biciclette da corsa in carbonio di professionisti, una delle quali si aggira sui tre mila euro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli