Menu
Cerca

Furto al magazzino comunale, via materiale per 7mila euro

È accaduto questa notte nello stabile di via Camisano dove erano riposti diversi attrezzi da lavoro appartenenti al Comune.

Furto al magazzino comunale, via materiale per 7mila euro
Cronaca Cremasco, 28 Novembre 2017 ore 15:16

Furto al magazzino comunale di Casale Cremasco, via materiale per 7mila euro. È accaduto questa notte nello stabile di via Camisano dove erano riposti diversi attrezzi da lavoro appartenenti al Comune.

Ricco bottino

A dare l’allarme è stato questa mattina, martedì, l’autista dello scuolabus che, giunto in zona artigianale per recuperare il mezzo, ha notato la porta d’ingresso laterale del magazzino, quella che confina con l’ex ditta Veneziani,  aperta. L’ingresso era stato forzato, forse con un cacciavite, e dell’attrezzatura del Comune non c’era più neanche l’ombra. ” L’autista dello scuolabus mi ha subito informato dell’accaduto – ha raccontato il tecnico comunale Antonio Moretti – La stima del furto è di circa 7mila euro anche se sto verificando se manchi ancora qualcosa”. I ladri hanno rubato un generatore, un’idropulitrice, due motoseghe, due soffiatori, due taglia siepi, un decespugliatore, due avvolgicavi con relative prese elettriche, una tanica di carburante e una cariola che, con ogni probabilità, gli è servita per trasportare la refurtiva.

Difficile risalire ai colpevoli

Ora, però, sarà difficile risalire ai colpevoli del furto: le telecamere ad alta definizione appena installate dal Comune, infatti, non inquadrano il magazzino mentre quella presente sul deposito di via Camisano inquadra solamente l’ingresso principale. “Questa volta, purtroppo, è toccato a noi”, ha commentato amareggiato il sindaco Antonio Grassi e ora non resta che fare denuncia ai carabinieri.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli