Menu
Cerca

Fumano marijuana insieme in barba al decreto Covid-19, denunciati quattro giovani

Si tratta di un 19enne e di tre minori sorpresi a Montodine.

Fumano marijuana insieme in barba al decreto Covid-19, denunciati quattro giovani
Cronaca Cremasco, 14 Marzo 2020 ore 15:07

Fumano marijuana insieme in barba al decreto per il contenimento del Coronavirus. Salgono a 252 i cittadini controllati dai carabinieri nella Provincia.

Coronavirus, controlli a tappeto

Proseguono le verifiche dei carabinieri in tutta la provincia al fine di verificare l’osservanza delle disposizioni per il contrasto alla diffusione del Covid-19. A oggi ammontano a 252 le persone controllate dai militari, che ne hanno deferite 51 per la violazione del DPCM., con accessi in 28 esercizi pubblici riscontrando in un’occasione la violazione da parte del titolare che è stato sanzionato penalmente e amministrativamente.

Fumano marijuana insieme scatta la denuncia

In particolare i militari del Comando della Stazione di Montodine nel pomeriggio di ieri, venerdì 13 marzo, a seguito di segnalazione, in un’abitazione del paese sorprendevano quattro giovani, tre minorenni e uno di 19 anni, riunitisi per consumare droga. I militari, procedevano a perquisizione personale e domiciliare rinvenendo 115,21 grammi di marijuana e un bilancino elettronico, che veniva posto sotto sequestro, denunciando il maggiorenne in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cremona per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, e inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. A carico dei tre minori è invece scattata la denuncia al Tribunale per i Minorenni di Brescia per l’inosservanza delle misure di contrasto al Covid 19. Sono stati tutti segnalati, quali assuntori di sostanze stupefacenti, alla Prefettura di Cremona.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli