Menu
Cerca

Due fratelli si picchiano, spunta anche un coltello

Entrambi residenti in città, dapprima sono venuti alle mani, poi uno dei due ha ferito l'altro con un'arma da taglio presa in un vicino supermercato

Due fratelli si picchiano, spunta anche un coltello
Cronaca 25 Agosto 2017 ore 09:50

Due fratelli si picchiano e la lite finisce a coltellate. I carabinieri di Crema nel pomeriggio di ieri sono intervenuti lungo la via Stazione, nei pressi dello scalo ferroviario cittadino, dove era stata segnalata la presenza di due persone che stavano litigando.

Due fratelli

I militari accertavano che si trattava di due fratelli 30 enni residenti a Crema, ma di origine pugliese, che per motivi familiari erano arrivati alle mani. Uno dei due, però, era entrato in un supermercato e, impossessatosi di un coltello, aveva aggredito il fratello ferendolo, fortunatamente solo superficialmente, a un braccio. Dal sopralluogo eseguito, i militari rinvenivano l’arma utilizzata, gettata dentro a un cestino dei rifiuti. I due litiganti sono stati accompagnati in caserma e l’aggressore, in particolare, veniva deferito alla Procura della Repubblica di Cremona per lesioni aggravate nonché per porto illegale di oggetto atto ad offendere.

Condividi