Menu
Cerca

Francesca Gennaro si è spenta: il 29 avrebbe compiuto 106 anni

Era la donna più anziana di Treviglio, città dove era nata nel 1913 e dove aveva trascorso tutta la sua vita.

Francesca Gennaro si è spenta: il 29 avrebbe compiuto 106 anni
Treviglio città, 15 Gennaio 2019 ore 10:27

Francesca Gennaro, la donna più anziana di Treviglio, si è spenta sabato mattina nella casa di riposo “Anni Sereni”. Avrebbe computo 106 anni il 29 gennaio.

Addio a Francesca Gennaro

Mancavano pochi giorni per festeggiare l’ennesimo compleanno. Purtroppo, però, Francesca Gennaro ha chiuso gli occhi per sempre nella casa di riposo di Treviglio, dove viveva da oltre vent’anni. Il personale della Rsa, come ogni mattina, l’aveva accudita. Poi, la centenaria si è addormentata e quando gli operatori sono passati successivamente si sono accorti che era deceduta. Lucida nonostante l’età avanzata, ogni anno, il 29 gennaio, le veniva organizzata una festa di compleanno speciale. E già erano in corso i preparativi per il 2019.

Trevigliese doc

Nata a Treviglio il 29 gennaio 1913, in piazza Vallicella (una traversa di via Sangalli), la decana aveva sempre vissuto nella sua amata città, dove si era sposata con Gino Gussoni ed era divenuta madre di due figli: Rosalba, che viveva anche lei nella struttura «Anni Sereni» e Giovanni, scomparso parecchi anni fa. Rimasta vedova all’età di 46 anni, ed unica sopravvissuta di cinque fratelli, ha suddiviso la sua presenza materna con l’attività lavorativa, dapprima alla filanda della Geromina e successivamente come domestica a servizio della professoressa Casali, preside tra le più ricordate alla scuola media «Tommaso Grossi».

Stamattina l’addio

Negli ultimi anni, come detto, erano diventate «famose» le sue feste di compleanno (nella foto quella del 2018) all’interno della Casa di riposo, a cui partecipavano molte personalità politiche e civili del territorio. I funerali di Francesca Gennaro si sono tenuti stamattina nella chiesetta di «Anni Sereni». A seguire la salma è stata condotta nel cimitero cittadino. Ad accompagnarla nell’ultimo viaggio, oltre alla figlia, anche i nipoti Paolo e Graziella, la nuora Maria e il nipote Erminio Gennaro, storico e compositore di poemi in dialetto.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli