+FLASH+ Allarme chimico dietro la stazione: acido fluoridrico nell’aria FOTO

Via Casirate Vecchia, dietro la stazione centrale di Treviglio, è stata chiusa al traffico pochi minuti fa per un sospetto versamento di inquinanti

+FLASH+ Allarme chimico dietro la stazione: acido fluoridrico nell’aria FOTO
17 Ottobre 2017 ore 09:08

Un versamento di acido fluoridrico allo stato gassoso: scatta l’allarme chimico alla Icib di via Casirate Vecchia.

Pompieri anche da Milano

Allarme inquinamento a Treviglio, in zona stazione. Questa mattina, venerdì, verso le 7 via Casirate Vecchia è stata chiusa al traffico pochi minuti fa per un sospetto versamento di inquinanti. Sul posto i Vigili del fuoco di Treviglio, Bergamo e Milano. Ancora non sappiamo con precisione cosa sia successo, ma il dispiegamento di forze è impressionante. Una donna ha riferito che le forze dell’ordine le hanno suggerito di chiudere le finestre di casa.

I Vigili del fuoco in arrivo in via Casirate Vecchia

L’allarme dalla Icib

A dare l’allarme è stata un’azienda della zona, la Icib, “Industrie chimiche ingegner Bonelli”, per un “sospetto versamento” di una sostanza ancora imprecisata all’interno del loro perimetro.  Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco, sul posto insieme alla Polizia locale.  Tre squadre dei pompieri sul posto, da Treviglio, Bergamo e Milano.

Chiusa la strada

In via Casirate Vecchia, precauzionalmente, è stata chiusa al passaggio di auto e pedoni in entrambi i sensi. Sul posto è arrivato anche il sindaco Juri Imeri e il consigliere delegato all’ambiente Marco Ghiggini, insieme al comandante della Polizia locale Antonio Nocera. C’è anche un equipaggio del “118”, sempre per ragioni di sicurezza, l’Ats e l’Arpa.

“Chiudete le finestre”

Una signora che vive in zona ha riferito che le forze dell’ordine le hanno suggerito “in via precauzionale” di chiudere le finestre di casa.  Non si registrano variazioni invece, per ora, sul percorso dei treni lungo la linea Milano Venezia. Seguono aggiornamenti.

 

7 foto Sfoglia la gallery

La Icib: 10mila tonnellate all’anno di acido

La “Industrie chimiche ingegner Bonelli” si trova a Treviglio in via Casirate Vecchia 4. Produce soprattutto derivati dell’acido fluoridrico, un acido forte composto da un atomo di idrogeno e uno di fluoro. E’ prodotto in forni rotanti riscaldati tramite reazioni con l’acido solforico, ed è poi venduta in soluzioni liquide al 38-40%. Viene utilizzato per applicazioni chimiche, per trattare metalli, e incisioni del vetro. La capacità produttiva annua dell’azienda supera le 10mila tonnellate di acido fluoridrico.

Il sindaco: “Situazione sotto controllo”

Pochi minuti fa il sindaco Juri Imeri ha spiegato dalla sua pagina ufficiale di Facebook che la situazione è sotto controllo.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia