Cronaca
Inzago

Finto agente immobiliare: incassa le caparre e scappa

A Inzago un uomo si spacciava per un agente immobiliare: accoglieva i clienti nel proprio "studio", si faceva consegnare la caparra e spariva

Finto agente immobiliare: incassa le caparre e scappa
Cronaca Gera d'Adda, 27 Agosto 2022 ore 15:42

Diverse le persone raggirate dal finto agente immobiliari, residenti nel milanese e nella Bassa bergamasca.

Inzago, truffatore seriale ha derubato diverse vittime

Volevano solo prendere un'abitazione in affitto o, in alcuni casi, comprarla. Ma si sono affidati a un sedicente agente, con un ufficio a Inzago, che dopo aver preso i soldi si è reso irreperibile. A riportare la notizia sono i nostri colleghi di PrimaLaMartesana all'interno di questo articolo, dove raccontano di come si stiano moltiplicando le denunce contro un ignoto truffatore che ha già messo a segno colpi nell’Adda e nella Bergamasca. Alcuni immobili che il soggetto in questione propone erano in vendita (uno a Pozzo, un altro a Trezzano Rosa), ma con l’esclusiva di reali agenzie immobiliari. Lui, però, un brizzolato sulla sessantina, è riuscito a carpire la fiducia delle vittime e a mettere a segno diversi colpi. Invitava gli acquirenti a portare le caparre a pochi passi dal centro di Inzago, nel suo ufficio.

Ha incassato fino a 2.500 euro per ogni persona raggirata

Sul tavolo della Procura ci sono diverse denunce da parte degli acquirenti imbrogliati. Le case in affitto o in vendita sono reali e sono state visitate dai possibili acquirenti. Che però, in realtà, erano vittime inconsapevoli di questo sedicente agente immobiliare. Tutto sembrava in regola: il sopralluogo, la richiesta di una caparra per fermare l’appartamento, il rilascio delle ricevute di quanto versato. Insomma, i classici passaggi previsti in questo tipo di situazioni. Ma solamente quando l’intermediario è sparito con i soldi incassati o ha bloccato chi cercava di contattarlo al telefono, rendendosi così irreperibile, le persone hanno capito di essere state truffate. Oltre a un ufficio nella Bergamasca, teatro della consegna del contante era uno a Inzago. Era lì che invitava coloro che erano interessati ad affittare o acquistare una casa per intascare dai 600 ai 2.500 euro circa, a seconda della transazione.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 27 agosto 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter