Finti operatori truffano coppia di anziani

Uniacque: "Diffidate da chi si presenta sull'uscio di casa".

Finti operatori truffano coppia di anziani
Romanese, 12 Gennaio 2020 ore 14:39

L’episodio è successo a Palosco, venerdì mattina. Un caso spiacevole che obbliga a tenere sempre alta l’allerta.

Finti operatori in azione

A dare la notizia è stato uno dei referenti del gruppo di Controllo del vicinato, progetto attivo in paese dal 2017. Una coppia di anziani residenti in paese sarebbe stata vittima di una truffa messa in atto da due malviventi. Spacciandosi per operatori della società Uniacque, sarebbero riusciti a farsi aprire dagli anziani ed entrare in casa, derubandoli.

L’appello di Uniacque

Val la pena di ricordare l’avviso emesso dalla società Uniacque a tutela dei clienti.

Uniacque, al fine di evitare spiacevoli e reiterati episodi criminosi, ricorda alla propria utenza come si debba assolutamente diffidare di persone che, sia pur provviste di una specie di tessera di riconoscimento aziendale, si presentano sull’uscio di casa in veste di funzionari incaricati di riscuotere e/o verificare le fatture dell’acqua, tecnici/idraulici addetti al controllo di perdite interne o esperti inviati a effettuare accertamenti sulla qualità dell’acqua.
Uniacque precisa che nessun dipendente è incaricato o autorizzato a riscuotere denaro, richiedere informazioni relative alle bollette emesse, dati peraltro già in possesso dell’Azienda e coperti dalla privacy o informazioni sulla lettura del contatore.
Uniacque invita quindi i propri utenti a segnalare tempestivamente i casi sospetti al numero verde aziendale 800.26.95.95 con chiamata gratuita da rete fissa, dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 19:00, oppure alle Forze dell’Ordine (112 Carabinieri e 113 Polizia).

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia