Cronaca
Tentata frode

Finti dolci artigianali: i Nas sequestrano 326 panettoni a Cremona

La pasticceria acquistava panettoni da un'altra azienda e ci apponeva la propria etichetta: è stata beccata dai Nas.

Finti dolci artigianali: i Nas sequestrano 326 panettoni a Cremona
Cronaca Cremasco, 18 Dicembre 2022 ore 09:31

I Carabinieri del Nas di Cremona hanno sequestrato 326 panettoni che una pasticceria spacciava per artigianali, ma che venivano in realtà acquistati da un'azienda terza.

La tentata frode della pasticceria

Sono intervenuti nella giornata di ieri, sabato, i carabinieri del Nas di Cremona, presso uno storico laboratorio di pasticceria in centro città. Durante alcune attività di controllo delle frodi legate ai prodotti natalizi, infatti, i militari hanno individuato e poi sequestrato 326 panettoni di varie pezzature, etichettati come prodotti artigianali di propria realizzazione da parte dell'esercizio commerciale cittadino, ma che in realtà venivano prodotti da un'altra azienda. Il laboratorio del capoluogo provvedeva al solo riconfezionamento dei dolci, apponendovi la propria etichetta e spacciandoli quindi per propri. Tale operazione configura il reato di tentata frode nell'esercizio del commercio, accusa di cui ora la pasticceria dovrà rispondere: nel mentre i Nas hanno posto sotto sequestro i prodotti natalizi, al fine di impedire la prosecuzione del reato, e stanno proseguendo le indagini al fine di accertare l'effettiva responsabilità dei destinatari dei provvedimenti cautelari, che finiranno a processo.

Seguici sui nostri canali