Menu
Cerca
Verdellino

Fermato con droga e coltello, 41enne finisce in carcere

Nei guai è finito A.E.A., 41 anni, marocchino pregiudicato, in Italia senza fissa dimora.

Fermato con droga e coltello, 41enne finisce in carcere
Cronaca Media pianura, 11 Maggio 2021 ore 14:33

Quando i carabinieri lo hanno fermato, a Zingonia, aveva con sé droga e un coltello lungo 30 centimetri: per questo è stato arrestato e si trova ora in carcere. Nei guai è finito A.E.A., 41 anni, marocchino pregiudicato, in Italia senza fissa dimora.

Arrestato spacciatore

Nella tarda serata di ieri, 10 maggio, i Carabinieri del Comando Compagnia di Treviglio hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di A.E.A., 41enne pregiudicato marocchino, in Italia senza fissa dimora. A seguito di mirata attività di Polizia Giudiziaria avviata dalla dipendente Tenenza di Zingonia, gli uomini dell’Arma hanno rintracciato l’uomo in un campo adiacente piazza Affari di Zingonia è, dopo averlo sottoposto a perquisizione personale, hanno rinvenuto e sequestrato 17 confezioni in cellophane contenenti
hashish per un peso complessivo di 91,7 grammi nonché 0,5 grammi di cocaina.

Denunciato per porto d'arma bianca

Durante la perquisizione, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto anche un coltello a lama fissa della lunghezza di 30 centimetri, denunciato il 41enne all’Autorità Giudiziaria anche per il porto dell’arma. Al termine delle operazioni, l’uomo è stato accompagnato presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Treviglio dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto che avrà luogo in giornata.