Cronaca
In manette

Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e danneggiamento, 40enne arrestato ad Albino

Il cuoco, sposato e regolare in Italia, aveva due ordini di carcerazione a suo carico.

Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e danneggiamento, 40enne arrestato ad Albino
Cronaca Bergamo e hinterland, 28 Ottobre 2021 ore 10:29

A suo carico c'erano due ordini di carcerazione per reati commessi in Italia e in Grecia, per un 40enne senegalese si sono aperte le porte del carcere di Bergamo.

Due condanne da scontare, arrestato senagalese

Ieri, 27 ottobre 2021, i carabinieri della Stazione di Albino, hanno arrestato e condotto in carcere a Bergamo, un uomo di 40 anni senegalese, regolare sul territorio nazionale, coniugato e cuoco.
L'uomo si era presentato dai carabinieri per denunciare lo smarrimento della propria patente di guida, quando, a seguito di accertamenti effettuati è emerso che lo stesso aveva a proprio carico due ordini di carcerazione.

Il primo di 10 anni, due mesi e 26 giorni, emesso dalla corte di appello di Salonicco (Grecia) per favoreggiamento all'immigrazione clandestina e possesso di documenti falsi, commessi nel 2012 in quel paese, il secondo di due anni per danneggiamento da incendio commesso a Sovere nel 2015 ed emesso dal tribunale di Bergamo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter