Farmacie Treviglio, alla 1 l’apertura coinciderà con quella del Centro commerciale

Farmacie Treviglio, la comunale  1 del Centro commerciale aprirà anche in pausa pranzo. Aperture e chiusure coincideranno con quelle del Centro commerciale Città di Treviglio. Al via anche il servizio di prenotazione e ritiro degli esami ospedalieri.

Farmacie Treviglio, alla 1 l’apertura coinciderà con quella del Centro commerciale
Treviglio città, 30 Gennaio 2018 ore 20:04

Farmacie Treviglio, la comunale  1 del Centro commerciale aprirà anche in pausa pranzo.

L’annuncio in Consiglio comunale

Nuovi servizi e un ampliamento degli orari di apertura della Farmacia comunale uno. E’ questo uno dei punti su cui si focalizzerà Ygea, la società che gestisce le tre farmacie comunali cittadine, il servizio Idrokin e il Centro diurno. A relazionare questa sera in Consiglio comunale, sul Bilancio di previsione 2018, è l’Amministratore delegato Maria Flora Renzo.

I nuovi orari

Oggi la farmacia comunale 1 è aperta dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Secondo Renzo, già dal primo venerdì di marzo dovrebbe aprire anche in pausa pranzo, per poi in futuro ampliare anche l’orario serale fino a farlo coincidere con l’orario di apertura del Centro commerciale Città di Treviglio: dalle 8.30 alle 21. Non è stato reso noto, in Consiglio, da quando scatteranno i nuovi orari né se l’ampliamento riguarderà anche i giorni di apertura (oggi la farmacia è chiusa la domenica).

“Annuncio senza riscontro nei conti”

La consigliera di “Molteni sindaco” Cristina Ronchi ha però fatto le pulci al Bilancio previsionale della società, rilevando che a fronte dell’annuncio di Renzo in Consiglio non si troverebbero sufficienti riscontri nelle previsioni di entrata e di spesa presentate dalla società. Continua invece il servizio di apertura della Farmacia comunale 3 di viale Piave, che da alcuni anni ormai garantisce il servizio h24.
“A un sostanziale raddoppio degli orari di apertura dovrebbe corrispondere un sostanziale raddoppio nel fatturato, che non vediamo previsto – ha detto Ronchi – Idem il budget previsto e le spese in uscita”. Ad oggi la farmacia 1 fattura circa 1,6 milioni di euro.

I numeri di Ygea

L’Amministratore ha annunciato un +5% dei ricavi nel corso del 2017 sul 2016, da 5,8 milioni di euro a 6,1. Sono inoltre aumentati di un punto percentuale gli scontrini emessi, con un valore medio incrementato del tre percento. Anche le ricette mediche trattate dalle tre farmacie sono aumentate in numero del tre percento.

Esami: ritiro e prenotazione in farmacia

Tra le altre iniziative per il prossimo periodo, la farmacia dovrebbe diventare luogo di ritiro dei referti ospedalieri e di prenotazione degli esami.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia