Menu
Cerca

Fara-Sola, affidati i lavori per la ciclabile, a breve il cantiere

La ciclabile Fara-Sola diventerà realtà. La realizzazione del progetto promesso dall'Amministrazione in campagna elettorale è stata affidata alla ditta di "Edil Simo" di Sola, per un costo complessivo di circa 439mila euro, 50 dei quali provenienti da un contributo regionale a fondo perduto.

Fara-Sola, affidati i lavori per la ciclabile, a breve il cantiere
Romanese, 15 Marzo 2018 ore 11:27

La ciclabile Fara-Sola è pronta alla partenza, entro fine aprile via ai lavori. Ad annunciarlo è il sindaco di Fara, Sabrina Severgnini, che ha fatto il punto sulla situazione: si è conclusa da poco, infatti, la gara per l’appalto dei lavori, vinta dalla ditta di Sola «Edil Simo», che ora sta preparando la documentazione necessaria per la firma del contratto.

Un progetto da 439mila euro

La ciclabile, complessivamente, verrà costare alle casse comunali circa 389mila euro, cui andranno ad aggiungersi i 50mila euro messi a disposizione a fondo perduto dalla Regione: «Siamo contenti che finalmente questo progetto diventi realtà – ha dichiarato la sindaca Severgnini – Era un’idea già presente nel nostro programma elettorale del 2014, quindi una parte del progetto era già stata disposta. In seguito abbiamo ottenuto il contributo regionale a fondo perduto, dopo di che abbiamo chiesto gli spazi finanziari necessari al completamento dell’opera e ci sono stati concessi. Per ottenere questi spazi, infatti, occorre presentare progetti già esecutivi, per cui eravamo già pronti».

Il bando e le tempistiche

«Ottenuto lo spazio finanziario abbiamo applicato l’avanzo di amministrazione per finanziare la restante parte dei lavori. Si è dunque proceduti con il bando di gara che ha assegnato l’opera alla ditta Edil Simo. Ora auspichiamo che i lavori possano partire nel giro di un mese e mezzo e che durino all’incirca tre o quattro mesi, di modo che la ciclabile sia ultimata attorno alla fine dell’estate».

 Fara e Sola più vicine, e connesse al cimitero

La pista ciclabile collegherà i centri abitati di Fara e Sola passando per la strada del cimitero: «In corrispondenza del cimitero c’è il sottopasso della BreBeMi, che era già stato costruito con una larghezza tale da ospitare anche la ciclabile, segno di come l’intenzione di realizzare la pista ci fosse da tempo. Ora andremo a realizzare l’intero tratto unendo sì i due abitati, che hanno sempre più attività in comune, come dimostrato anche dall’unione delle due parrocchie, ma andando soprattutto a creare un raccordo al cimitero, luogo importante per la comunità, che potrà presto essere raggiunto in tutta sicurezza anche da ciclisti e pedoni».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli