Menu
Cerca

Fara piange Carlo Fumagalli, il punto di riferimento di anziani e pensionati

Ex amministratore, era uomo attivo nel sociale e il volto della Cisl in paese.

Fara piange Carlo Fumagalli, il punto di riferimento di anziani e pensionati
Cronaca Gera d'Adda, 14 Marzo 2020 ore 19:45

La comunità non potrà nemmeno rendere omaggio a Carlo Fumagalli, per tutti Carlino, spentosi a 74 anni la scorsa notte. Un vero riferimento per anziani e pensionati della Cisl ed ex amministratore comunale.

Carlo Fumagalli, pilastro della comunità

Era il riferimento per i pensionati della Cisl di Fara, sempre attento alle loro esigenze e bisogni. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato questa mattina nella sua casa di via Gorizia, dove viveva da solo. Ex responsabile del “Linificio Canapificio Nazionale”, è stato attivo nel sociale come nella politica locale ricoprendo dal 1970 al 1975 la carica di consigliere nell’Amministrazione guidata dal sindaco Enrico Comi e quella di assessore allo Sport e Commercio durante quella di Gaetano Lattuada dal 1975 al 1985.

Il ricordo del primo cittadino

“Era una figura di spicco dell’allora Dc e un uomo sempre presente per i pensionati e gli anziani, sono profondamente dispiaciuto per la sua improvvisa scomparsa – ha commentato il primo cittadino Raffaele Assanelli –  ci mancherà la sua presenza costante, la sua attenzioneper i probelmi delle persone della terza età. Il cordoglio tra i faresi è unanime ma purtroppo non sarà nemmeno possibile celebrare le sue esequie e rendergli il doveroso omaggio. Alla tristezza di questi giorni si aggiunge quella per la dipartita di un amico”.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola venerdì 20 marzo.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli