Famiglia Bonadeo riunita per la festa dell'Immacolata concezione

Tre generazioni si sono date appuntamento alla Cascina Paradiso.

Famiglia Bonadeo riunita per la festa dell'Immacolata concezione
Cremasco, 15 Dicembre 2017 ore 10:31

Famiglia Bonadeo riunita per la festa dell'Immacolata. Una rimpatriata che ha visto tre generazioni tornare alla cascina Paradiso di Agnadello.

Famiglia Bonadeo riunita

Rimpatriata storica per il clan Bonadeo. Tre generazioni della famiglia agnadellese si sono ritrovate alla cascina Paradiso per la festa dell’Immacolata concezione. Ed è stata una giornata indimenticabile. Non si sa davvero di chi sia stata l’idea, ma alla fine una trentina di Bonadeo si sono dati appuntamento dove tutto ha avuto origine. Anziani, adulti, ragazzi che vivono soprattutto a Rivolta d'Adda e Vailate, ma anche a Canonica d’Adda, per un giorno sono stati tutti insieme.

Tre generazioni hanno festeggiato insieme

Un appuntamento slittato per due anni, poi la scelta di festeggiare l'Immacolata Concezione tutti insieme. «Dovevamo organizzare la rimpatriata già due anni fa ma purtroppo abbiamo subito dei lutti - ha raccontato Donatella Bonadeo, che vive alla cascina - Così alla fine abbiamo atteso quest’anno e scelto il giorno dell’Immacolata perché mia madre era molto devota alla Madonna».

Ricordo dei defunti e poi pranzo in trattoria

La famiglia si è data appuntamento per le 9 alla chiesetta di Sant’Antonio, tanto cara a tutti, dove don Daniele Rossi ha celebrato la messa per i defunti, poi tutti alla «Trattoria Fontana» per un pranzo all’insegna dei ricordi e della convivialità.
«E’ stato un momento di condivisione e di gioia cui hanno partecipato anche don Rossi e il parroco don Mario Martinenghi - ha concluso Donatella - Le radici non si dimenticano e stiamo già pensando di ripetere la rimpatriata anche l’anno prossimo».