Cronaca
Cremona

Falso broker finanziario denunciato per truffa

L'indagine è partita dalla denuncia di una coppia di Cremona che gli aveva versato 11mila euro per un investimento risultato inesistente

Falso broker finanziario denunciato per truffa
Cronaca Cremasco, 09 Aprile 2022 ore 10:17

Si era finto broker finanziario, convincendo una coppia di Cremona a "investire" 11mila euro: denunciato per truffa.

Falso broker finanziario conosciuto online

I carabinieri di Cremona hanno avviato l’indagine dopo che una coppia di Cremona, a gennaio, aveva sporto querela nei confronti dell'uomo, un 25enne residente in Piemonte, che è successivamente risultato con alcuni precedenti a carico. L'uomo, conosciuto online, si era presentato come broker finanziario impiegato in una società di investimento ed era rimasto in contatto con la coppia via telefono e email, senza mai palesarsi di persona.

L'investimento truffaldino

Il piano di investimento proposto è sembrato conveniente alla coppia, che ha iniziato a investire del denaro, ricevendo periodicamente dei documenti di riepilogo che mostravano l'andamento positivo dell'investimento. Per riscuotere le somme "guadagnate", il falso broker finanziario ha chiesto alla coppia un ultimo bonifico di circa duemila euro, che doveva contenere le commissioni relative all’attività svolta, ma una volta effettuato il versamento, l'accredito spettante non è mai arrivato.

Gli altri investitori truffati

Mai più contattata dall'intermediario finanziario, la coppia è riuscita a individuare altri investitori truffati, scoprendo che la società per la quale il 25enne diceva di lavorare, in realtà non aveva mai avuto alcun tipo di collaborazione con lui. Compreso di essere stati truffati da un falso broker finanziario a cui avevano consegnato circa 11mila euro, si sono rivolti ai carabinieri di Cremona, che grazie alle indagini hanno accertato che l’intestatario dei conti correnti ai quali la coppia aveva effettuato i bonifici era un 25enne piemontese responsabile di truffe analoghe. L'uomo è stato quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter