Menu
Cerca

Fabrizio Corona con telecamere nascoste nel bosco della droga AGGREDITO (FOTO)

Voleva documentare lo spaccio nell'area ma è stato riconosciuto, derubato e aggredito.

Fabrizio Corona con telecamere nascoste nel bosco della droga AGGREDITO (FOTO)
Cronaca 11 Dicembre 2018 ore 09:48

 

Fabrizio Corona con telecamere nascoste nel bosco della droga di Rogoredo, nel Milanese. E’ successo ieri notte verso le 22.30. Voleva documentare lo spaccio nell’area ma è stato riconosciuto, derubato e aggredito.

LEGGI ANCHE: Rapisce la ex e si schianta in macchina

Fabrizio Corona

Aveva nascosto delle telecamere per accedere al bosco della droga di Rogoredo. Ma pochi minuti dopo essere entrato nell’area – occorre ricordarlo, molte volte quel bosco è balzato agli onori della cronaca per importanti ritrovamenti di droga da parte delle Forze dell’ordine – Corona è stato riconosciuto.

E i pusher si sono accorti anche delle telecamere che indossava sotto i vestiti. A quel punto la situazione sarebbe degenerata. Il vip, accerchiato da una ventina di persone, è stato aggredito e poi derubato. Sul posto, oltre ai soccorritori del 118 in ambulanza e automedica, anche i Carabinieri che hanno raccolto la testimonianza di Corona. Immagini esclusive di B&V Photographers.

LEGGI ANCHE: Top200 Lodi: le fantastiche imprese del Lodigiano

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli