Cronaca

Malore in strada, ex sindaco di Caravaggio in ospedale

Soccorso da due camionisti è stato trasportato in ospedale a Treviglio dove si trova ancora ricoverato.

Malore in strada, ex sindaco di Caravaggio in ospedale
Cronaca Treviglio città, 25 Novembre 2017 ore 07:00

Malore in strada, ex sindaco Radaelli in ospedale. Tanta paura, lunedì scorso, per l’83enne Pierluigi Radaelli, primo cittadino di Caravaggio dal 1993 al 1997.

Ex sindaco colto da malore in strada

E’ successo tutto in pochissimi minuti. Radaelli stava passeggiando in via Bietti quando ha iniziato a non sentirsi bene. Erano circa le 14.45. L’83enne, aveva raggiunto l’incrocio con via Circonvallazione Specchio e stava camminando da solo quando si è accasciato al suolo senza riuscire a chiedere aiuto.
Fortunatamente due camionisti, impegnati a scaricare il loro furgone, lo hanno subito notato. Si sono avvicinati, ma l’83enne non era cosciente.

I soccorsi

Immediata, quindi, la chiamata al «112».
Sul posto sono intervenuti subito i soccorritori con un’ambulanza in codice rosso. Le condizioni di Radaelli sono apparse subito gravi e il personale medico ha impiegato diverso tempo prima di riuscire a stabilizzare le sue condizioni. A quel punto è stato trasportato in ospedale a Treviglio sempre in codice rosso.

Ricoverato in ospedale

Le sue condizioni restano preoccupanti ed è stato necessario il ricovero in ospedale a Treviglio.
Radaelli era stato eletto primo cittadino per la Democrazia Cristiana nel 1993, raccogliendo il testimone del senatore Angelo Castelli, scomparso quest’estate a 89 anni.