Menu
Cerca

Ex Filandina pericolante ma mancano i soldi per sistemarla

Ex Filandina pericolante ma mancano i soldi per sistemarla
Treviglio città, 28 Dicembre 2017 ore 12:11

Lo stabile della ex Filandina pericolante. Situato in pieno centro a Brignano l’edificio è a rischio crollo. Una situazione critica che rischia di compromettere anche il contiguo edificio del ‘700 che sino al 2004 ospitava gli uffici comunali.

Ex filandina pericolante

L’instabilità dell’immobile, o almeno di quello che resta dopo che una parte era stata demolita anni fa per ricavare un piccolo parcheggio, ha spinto l’Amministrazione comunale a chiudere proprio il parcheggio lungo via XXV Aprile. Vietato l’ingresso e la sosta dei veicoli, almeno sino a quando non si interverrà per la definitiva demolizione di quello che resta della «ex Filandina» e per la necessaria messa in sicurezza dell’area.

L’unica soluzione è la demolizione

L’unica soluzione è la completa demolizione dell’edificio per la quale è stata fatto una sommaria stima dei costi. «Per demolire completamente la “ex Filandina” serviranno almeno 50mila euro – ha detto il primo cittadino Beatrice Bolandrini – sia per l’abbattimento di quel che resta dell’edificio che per coprire quelle che sono le spese di smaltimento delle macerie».

Ma non ci sono i soldi

Una cifra che a Bilancio, di fatto, il Comune non ha. Nel capitolo per le manutenzioni straordinarie, infatti, la Giunta aveva appostato circa 50mila euro con l’obiettivo, nel 2018, di intervenire sul tetto delle scuole medie. La perdita negli spogliatoi della palestra comunale e poi il rischio crollo della “ex Filandina”, giocoforza, obbligherà la Giunta a rivedere le priorità di intervento.

Leggi l’intervista completa al sindaco sul Giornale di Treviglio in edicola da domani, venerdì 29 dicembre.