Menu
Cerca

Ex assessore arrestato per spaccio di cocaina

Il giudice ha convalidato l'arresto e, chiesti i termini per la difesa da parte degli avvocati, disposto gli arresti domiciliari.

Ex assessore arrestato per spaccio di cocaina
Cronaca 07 Novembre 2017 ore 14:57

Ex assessore arrestato per spaccio di droga. Si tratta di  Walter Carioni, 30 anni, fino a un mese fa assessore all’Ambiente e ai Servizi sociali di Trescore Cremasco. E’ stato pedinato e fermato ieri sera dai carabinieri, mentre  spacciava cocaina fuori da un bar insieme a un complice.

Ex assessore arrestato per spaccio di droga a Trescore Cremasco
Ex assessore arrestato per spaccio di droga a Trescore Cremasco

Cocaina e contanti

I carabinieri del Nucleo Operativo hanno arrestato i due ieri sera. Da alcuni giorni gli investigatori del Nucleo Operativo erano venuti a conoscenza che a Trescore alcuni tossicodipendenti si rifornivano da due 30enni del posto. Uno di questi  era appunto Carioni.  L’altro Andrea Beretta, di Casaletto. Già coinvolto in passato in una vicenda legata ad alcune rapine ai danni di prostitute, Carioni era uscito dalla Giunta solo un mese fa, dopo che il sindaco Angelo Barbati gli aveva  improvvisamente ritirato le deleghe. Ora il clamoroso sviluppo.

Spacciava nei pressi di un bar

I militari lo hanno pedinato mentre insieme al complice raggiungeva ieri sera Casaletto Vaprio. Qui, nei pressi di un bar,  ad attenderli c’era un  tossicodipendente a cui i due hanno consegnato una dose di cocaina. Immediato l’intervento dell’Arma, che ha bloccato l’auto dei due e il consumatore.  Dalla perquisizione sono spuntati anche diverse centinaia di euro, presumibile provento di spaccio.

Entrambi con precedenti

Anche il complice, di Casaletto, ha precedenti simili. Su disposizione della Procura sono stati rinchiusi ieri sera nelle camere di sicurezza della caserma, prima dell’udienza di stamani davanti al Tribunale di Cremona.  Il giudice ha convalidato l’arresto e, chiesti i termini per la difesa da parte degli avvocati, disposto gli arresti domiciliari per entrambi, fino al prossimo 15 novembre, quando si celebrerà il processo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli