Menu
Cerca

Evade più volte dai domiciliari, 50enne in carcere

L'albanese era stato condannato a tre anni e due mesi per estorsione. I fatti risalgono al febbraio scorso e si erano verificati a Romanengo

Evade più volte dai domiciliari, 50enne in carcere
Cronaca 20 Ottobre 2017 ore 09:26

Evade più volte dai domiciliari, 50enne di Romano arrestato e portato in carcere dai carabinieri.

Evade dai domiciliari

Ieri pomeriggio, giovedì, i carabinieri della stazione di Romano di Lombardia hanno arrestato e portato in carcere un albanese 50enne, che da alcuni mesi si trovava agli arresti domiciliari a Romano di Lombardia per una condanna, non definitiva, a tre anni e quattro mesi di reclusione, oltre al pagamento a 800 euro di multa.

Condanna per estorsione

L’uomo, condannato per estorsione per fatti che si erano verificati a Romanengo nel febbraio 2017, nelle settimane scorse è stato controllato dai militari dell’Arma dopo aver ricevuto la visita di cortesia da parte di un soggetto pregiudicato, nonché dopo essere uscito di casa per una visita medica autorizzata dall’Autorità Giudiziaria con diverse ore d’anticipo, creando così ragionevoli dubbi nei carabinieri circa la sua anticipata “uscita” dai domiciliari.

In carcere a Bergamo

L’informativa redatta al riguardo dai militari alla Magistratura di Cremona, competente per la misura degli arresti domiciliari in atto, ha di conseguenza determinato l’aggravamento della stessa e quindi l’applicazione della custodia del carcere nei suoi confronti.
Lo straniero ora si trova nel carcere a Bergamo a scontare la sua condanna.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli