Menu
Cerca

Evade i domiciliari e guida ubriaca con patente revocata da sette anni

E' successo ieri a Brembate, la donna, una 43enne del paese, ha provocato un incidente ed è stata denunciata dalla Polizia locale.

Evade i domiciliari e guida ubriaca con patente revocata da sette anni
Cronaca 22 Giugno 2019 ore 13:44

Guida ubriaca e con patente revocata da sette anni, alla fine provoca un sinistro e viene denunciata. E’ una 43enne di Brembate.

Guida ubriaca

Ieri a Brembate la Polizia locale ha denunciato donna italiana di anni 43 residente in paese agli arresti domiciliari. E’ uscita durante l’orario in cui poteva allontanarsi dai domiciliari per recarsi al lavoro alla guida di una “Lancia Y”, verso le 13. Purtroppo ha caustoa un incidente stradale in via Vittorio Emanuele II e, dopo gli accertamenti di rito, gli agenti l’hanno accompagnata in comando a Grignano, dove è stata sottoposta al test dell’etilometro ed è risultata in stato d’ebbrezza con tasso alcolemico superiore ad 1,5 g/l, oltre tre volte il limite consentito di 0,5 g/l. La donna era anche priva di patente di guida in quanto revocata nel 2012, quindi è stata denunciata per guida in stato d’ebbrezza e per con patente revocata, con l’aggravante di aver causato un incidente stradale.

Recidiva

A seguito di ulteriori controlli è emerso altresì l’ulteriore aggravante della recidiva nel biennio, in quanto la stessa nel gennaio del 2018 era stata coinvolta in un incidente stradale a Ciserano ed era stata denunciata anche in quell’occasione dai carabinieri di Zingonia per guida in stato d’ebbrezza e con patente di guida revocata.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli