Cronaca
Treviglio

Evade dai domiciliari per andare a messa, i poliziotti la arrestano (ma le offrono il panettone)

È successo ieri sera alla Messa di mezzanotte in Basilica

Evade dai domiciliari per andare a messa, i poliziotti la arrestano (ma le offrono il panettone)
Cronaca Treviglio città, 25 Dicembre 2022 ore 13:07

Evade dagli arresti domiciliari per andare alla messa di Natale. È successo ieri sera, la Vigilia di Natale,  alla messa di mezzanotte nella Basilica di San Martino a Treviglio. Protagonista, una donna già nota alle forze dell'ordine, sottoposta alla misura cautelare dei domiciliari in città.

Evasa dai domiciliari

Come di routine, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato cittadino hanno proceduto ai consueti controlli per il rispetto delle misure cautelari, e quando si sono resi conto che la donna, 40enne, non era in casa, sono andati a prenderla proprio in Basilica, dovevano sospettavano essere andata. E avevano ragione.

Panettone e spumante in Commissariato

Il magistrato ha quindi convalidato l'arresto, e l'applicazione, di nuovo, dei domiciliari. Ma Natale, è sempre Natale... Così gli stessi agenti di polizia che la avevano arrestata, prima di accompagnarla a casa (dove si spera per lei che resti, dato che spesso la violazione dei domiciliari implica la disposizione della custodia cautelare in carcere) le hanno offerto una fetta di panettone e un bicchiere di spumante...

 

Seguici sui nostri canali