Cronaca
Romanengo

Evade dai domiciliari e i carabinieri lo arrestano di nuovo

Riattivata la misura della detenzione domiciliare in attesa del processo

Evade dai domiciliari e i carabinieri lo arrestano di nuovo
Cronaca Cremasco, 02 Ottobre 2021 ore 17:26

Evaso dalla detenzione domiciliare, girava con la droga in tasca. I carabinieri di Romanengo lo arrestano di nuovo.

Ai domiciliari per spaccio

L'uomo, un 25enne italiano originario della Bergamasca, dal marzo 2021 si trovava agli arresti domiciliari a seguito della condanna a tre anni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. All'epoca dei fatti (giugno 2018), l'uomo era dedito allo spaccio nelle campagne di Sergnano e Castel Gabbiano, motivo per il quale è finito davanti al giudice.

Evaso con la droga addosso

Nel pomeriggio di venerdì 1 ottobre 2021, i carabinieri di Romanengo l'hanno pizzicato alla guida dell'auto della madre e per lui si sono aperte le porte della camera di sicurezza della caserma di Crema. Il giovane non solo non aveva alcun motivo valido per trovarsi fuori di casa, ma è stato trovato in possesso di un piccolo involucro contenente cocaina. Dopo averlo sequestrato, i militari hanno provveduto a segnalare il giovane alla Prefettura di Cremona quale assuntore. Inoltre, la patente di guida gli è stata ritirata.

Convalida dell'arresto e processo

Stamane è arrivata la convalida dell'arresto e il ripristino degli arresti domiciliari. Prossima udienza il 13 ottobre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter