Covo

Esce per comprare la droga, si schianta dopo un inseguimento con i carabinieri

E' un tossicodipendente fuggito da una comunità di recupero.

Esce per comprare la droga, si schianta dopo un inseguimento con i carabinieri
Cronaca Romanese, 14 Aprile 2020 ore 14:41

Prima l’inseguimento e poi lo schianto contro un palo dell’illuminazione. Ecco spiegato l’incidente di questa notte a Covo, che ha visto ferito un trentenne a bordo di una BMW grigia.

Una tranquilla Pasquetta di follia

Tutto è successo al termine di una tranquillissima Pasquetta.  Una  pattuglia della Sezione Radiomobile dei Carabinieri di Treviglio stava percorrendo  la Soncinese, a Covo, quando entrando nel centro abitato in via Trento ha notato un’auto in prossimità della Banca Credito Cooperativo dell’Oglio e del Serio. Procedeva a bassissima velocità.

Scatta l’inseguimento

L’auto, una Bmw station wagon di colore grigio, è subito ripartita, appena il conducente si è accorto di essere osservato dall’Arma.  E immediatamente, come ovvio, è scattato anche l’inseguimento. La Bmw con la gazzella alle calcagna è finita sulla Sp102, in direzione del centro abitato di Calcio.  Arrivati in via Campo Rampino, però, il conducente dell’auto in fuga ha commesso un grave errore. Valutando male l’altezza del cordolo di una rotatoria, ha preso letteralmente il volo e l’auto si è schiantata a terra. Il conducente, che non aveva le cinture, è finito fuori dall’abitacolo, ferito. E braccato.  Mentre l’auto ha abbattuto un palo della luce.

Ricoverato a Brescia

E’ scattato immediatamente l’allarme. Sul posto anche l’elisoccorso. L’uomo è stato soccorso e trasportato in codice rosso,  inizialmente,  agli Spedali Civili di Brescia dove è stato ricoverato in Chirurgia. Fortunatamente una visita approfondita ha ridimensionano la gravità delle lesioni. Intanto è stato anche identificato: si tratta di S.C. , un 30enne mantovano, tossicodipendente ospite di una comunità terapeutica di Romano . Ha spiegato di aver lasciato di nascosto la comunità per acquistare dello stupefacente e di essere poi scappato dall’alt dei carabinieri per evitare ulteriori problemi.  Gli è stata ritirata la patente, in attesa degli esami tossicologici e alcolemici.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità