Menu
Cerca

Muore e dona 2,5 milioni a Fornovo: l'eredità Nicoli diventa un caso nazionale

Una donazione che ha commosso l'Italia.

Muore e dona 2,5 milioni a Fornovo: l'eredità Nicoli diventa un caso nazionale
Treviglio città, 06 Agosto 2018 ore 09:32

Muore e dona 2,5 milioni al Comune di Fornovo: l'eredità Nicoli diventa un caso nazionale.

Su tutti i giornali

Dall'Ansa al Corriere nazionale, dal Messaggero fino al Giornale di Sicilia. Ha fatto il giro d'Italia nei giorni scorsi la notizia del referendum indetto dal Comune di Fornovo per decidere cosa fare dell'eredità Nicoli, il tesoretto che l'ex sindaco del paese ha lasciato in eredità all'Amministrazione. Una storia "da ombrellone" che risale in realtà a  mesi fa, se non anni.

Un caso lungo e complesso

Dell'eredità di Nicoli si discute  infatti da mesi in paese, soprattutto per la gestione burocratica dell'eredità. La cosa era finita in Consiglio comunale a giugno ed era stato annunciato in seguito che per decidere cosa fare della donazione si sarebbe svolto una sorta di referendum, per scegliere un'opera pubblica da realizzare all'interno di un ventaglio di proposte.

Eredità Nicoli un tesoretto per il Comune

TORNA ALLA HOME