Menu
Cerca

Era stato sorpreso col registratore di cassa in panetteria e ora è in carcere

Ieri sera, venerdì, a Cassano i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto un 29enne marocchino senza fissa dimora.

Era stato sorpreso col registratore di cassa in panetteria e ora è in carcere
Cronaca 09 Novembre 2018 ore 14:27

Quando è stato colto in flagrante aveva tra le mani il registratore di cassa della panetteria a Cassano. A un mese di distanza il 29enne marocchino è finito in carcere.

Sorpreso col registratore di cassa finisce dentro

L’arresto è avvenuto ieri, venerdì. Lo hanno messo a segno i militari della stazione di Cassano. In carcere è finito un marocchino, senza fissa dimora. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Milano, per l’aggravamento di un precedente misura. Il 29 settembre era infatti stato sorpreso dai carabinieri dopo aver rubato la cassa da una panetteria.

L’uomo aveva ignorato il primo provvedimento cautelare

il 29enne aveva più volte violato “l’obbligo di firma” presso gli uffici della Stazione di Cassano d’Adda, oltre ad essere stato controllato le scorse settimane in possesso di un coltello a serramanico, venendo pertanto segnalato all’A.G. per un inasprimento della precedente misura. Al termine delle attività, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Milano “San Vittore”.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli