Menu
Cerca

Epifania fredda e ventosa ma solo al sud

Nelle regioni del Nord prevarrà l'alta pressione. Giornate soleggiate con foschie e nebbie al mattino e la sera.

Epifania fredda e ventosa ma solo al sud
Treviglio città, 05 Gennaio 2020 ore 16:31

Un Epifania fredda e ventosa sulle regioni meridionali adriatiche. Al Nord, invece, in rimonta l’alta pressione che però porterà foschie e nebbie al mattino e alla sera. Queste le previsioni degli esperti di 3bmeteo.com per l’inizio settimana.

Epifania fredda e ventosa ma solo al Sud

Lunedì al mattino qualche banco di nebbia in pianura, al Nord Italia con locali addensamenti bassi, sereno o poco nuvoloso su Alpi, Prealpi e zone pedemontane. Pomeriggio con più sole ma in serata tornano nebbie e foschie, anche nubi basse sulla Liguria. Al Centro bella giornata di sole con qualche sporadico addensamento lungo l’Adriatico. Al Sud, invece, locale instabilità tra Puglia e alta Calabria con fiocchi fino a bassa quota, migliora dal pomeriggio. Poco nuvoloso sulle altre zone. Temperature in ulteriore calo specie al Sud e medio Adriatico, venti ancora forti settentrionali su basso Adriatico e Ionio con mari agitati.

Come evolve la situazione meteo

Dopo l’impulso freddo della Befana la pressione tornerà ad aumentare sull’Italia, spiegano i meteorologi di 3bmeteo.com. L’anticiclone sub tropicale in una prima fase manterrà i suoi massimi sull’Europa occidentale tanto che proprio nella giornata del 7 gennaio un piccolo nucleo di aria più fredda in quota riuscirà ad intrufolarsi in area mediterranea per portare un locale peggioramento del tempo che interesserà l’alto Tirreno e la Sardegna tra la sera del 7 e la prima parte della giornata dell’8. A seguire il campo barico porterà i suoi massimi anche tra l’Europa centrale e L’Italia settentrionale mentre sarà leggermente più debole sul settore delle Baleari in generale del Mediterraneo meridionale. Ciò fa ritenere possibile che in un contesto comunque anticiclonico, infiltrazioni umide possano raggiungere l’Italia per portare annuvolamenti e qualche sporadico fenomeno, questo a partire da giovedì ma soprattutto tra venerdì e il weekend (da confermare).

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli