Menu
Cerca
Treviglio

Emergenza Covid, Cogeide interrompe le sospensioni per mancato pagamento

Sportelli limitati, ma resta il servizio emergenze.

Emergenza Covid, Cogeide interrompe le sospensioni per mancato pagamento
Cronaca 14 Marzo 2020 ore 11:24

Anche Cogeide, la società che gestisce il ciclo idrico integrato della Bassa bergamasca occidentale, ha adottato in questi giorni una serie di interventi straordinari per dipendenti e clienti per fronteggiare l’emergenza Covid.

Sportelli limitati per Cogeide

Sono state fortemente limitate le attività di sportello e gli appuntamenti con i tecnici incaricati dei sopralluoghi. “Si invitano i clienti a rivolgersi agli uffici ed allo sportello di Treviglio, aperto da lunedì a sabato dalle 8,30 alle 12,30 esclusivamente per urgenze e solo previo appuntamento, da concordare con gli operatori attraverso i canali telefonici e telematici disponibili (sotto). Rimangono operative – con i livelli essenziali di servizio a garanzia di urgenze e prestazioni non rimandabili – le squadre di pronto intervento e le squadre tecniche per allacciamenti e sopralluoghi urgenti”.

Niente sospensioni né solleciti di pagamento fino al 3 aprile

Per agevolare la clientela in difficoltà, Cogeide annuncia anche che sono sospese le attività di sospensione delle forniture per mancato pagamento delle bollette, così come l’invio dei solleciti di pagamento.

CONTATTI COGEIDE:
• 800422506 per informazioni e appuntamenti
• 800670445 per perdite idriche o mancanza d’acqua
• Mail sportelloutenti@cogeide.it

CONTATTI BLUE META:
• 800422506 per appuntamenti
• 800375333 servizio clienti
• Mail servizio.clienti@bluemeta.it (per informazioni)

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli