Menu
Cerca

Edoardo Maragno entra ne “Il Collegio 2”: “Io, orgogliosamente arrogante” VIDEO

La puntata è andata in onda martedì sera su Rai 2 alle 21.30

Edoardo Maragno entra ne “Il Collegio 2”: “Io, orgogliosamente arrogante” VIDEO
Cronaca 27 Settembre 2017 ore 19:08

E’ il 16enne Edoardo Maragno di Spino d’Adda uno dei protagonisti del reality “Il Collegio 2”, dove vengono “messi in riga” i ragazzi ribelli, ieri sera la prima puntata su Rai 2.

Edoardo Maragno uno dei protagonisti de “Il Collegio 2”

 

Il 16enne Edoardo Maragno

“Mi chiamo Edoardo e ho 16 anni, mi dicono spesso che sono arrogante e faccio fatica a rispettare le regole”. Si presenta così il 16enne spinese davanti alle telecamere, come un adolescente provocatorio, vivace, che ripudia lo studio che lo “distrugge fisicamente e mentalmente” e a cui non piace farsi mettere i piedi in testa dagli altri. Per questo suo temperamento, i genitori hanno deciso di iscriverlo al reality “Il Collegio”, dove forse, verrà “messo in riga”.

Un ribelle

“Mi dicono spesso che sono arrogante ma rispondo con un tono di sfida ai professori se serve – ha detto alle telecamere – Faccio fatica non tanto a rispettare le regole in quanto chi le detta, non voglio che nessuno si metta sopra di me. Qualsiasi cosa faccia ho sempre il telefono attaccato, lo uso tantissimo, non tengo nemmeno il conto delle ore. Odio studiare, mi distrugge fisicamente e mentalmente”.

Il programma

In questo programma, trasmesso martedì sera su Rai2, diciotto studenti tra i 13 e i 17 anni devono studiare per un periodo di quattro settimane in un collegio stile anni ’60 (in questo caso sarà ambientato nel 1961) dove dovranno fare a meno di telefoni cellulari e tecnologia, indossare una divisa e seguire le rigide regole dettate dagli insegnanti, che li esamineranno dopo un mese di frequenza nell’istituto. Il tutto verrà ripreso ovviamente dalle telecamere.

I genitori di Maragno

“Già da bambino aveva atteggiamenti provocatori, con sguardo d’odio – racconta la madre – Cerca proprio lo scontro. E’ telefono dipendente anche se non risponde mai, io lo definisco come un “cinghiale di traverso”, è come trovare un cinghiale per strada che ti si mette di traverso, vorresti scavalcarlo senza farti male ma è piccolo e aggressivo, lui è così”, ha concluso con una risata.

Il reality

Maragno ha passato un mese nell’istituto, nel corso delle puntate vedremo come si è comportato e tutti i suoi cambiamenti e se magari, gli insegnanti, sono riusciti a insegnargli un po’ di disciplina.