Cronaca
Lutto

È morto l’imprenditore Guido Barcella, patron delle omonime Elettroforniture di Azzano

I funerali, in forma privata, si terranno mercoledì 5 gennaio alle 10 nella la chiesa di Longuelo.

È morto l’imprenditore Guido Barcella, patron delle omonime Elettroforniture di Azzano
Cronaca Bergamo e hinterland, 04 Gennaio 2022 ore 17:16

Giornate di addii anzitempo di personalità note. Il 2022, a pochi minuti dal suo inizio, si porta via anche Guido Barcella, 61 anni, amministratore unico di Barcella Elettroforniture di Azzano San Paolo. L’imprenditore se n'è a causa di un malore proprio la notte di Capodanno, poco dopo i festeggiamenti: era in un albergo di Camogli, in Liguria, con la compagna Simona. Un attacco di cuore fulminante, inaspettato. Ne dà notizia Prima Bergamo.

Addio a Guido Barcella

La sua Barcella Elettroforniture conta 320 dipendenti, 190 milioni di ricavi e una lunga serie di operazioni ed acquisizioni. L’azienda l’aveva fondata il padre Oreste e lui vi aveva fatto ingresso nel 1983. Quasi 40 anni di crescita, in sostanza, in cui la società è diventata leader in Italia nel campo della distribuzione di materiale elettrico nei settori industriale, residenziale e terziario per l’illuminazione e per l’automazione industriale: oltre alla sede centrale e al centro logistico di Azzano, dispone di una catena di 39 punti vendita dislocati in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte.

I funerali, in forma privata, si terranno mercoledì 5 gennaio alle 10 nella la chiesa di Longuelo. Oggi, alla casa del Commiato di via San Bernardino, sarà possibile dare l’ultimo saluto al “dottore”, come Barcella era chiamato dai dipendenti.