Cronaca
Treviglio

E' morto il "re del Calcinculo", addio a Dario Giovanni Ballerini

I funerali si terranno oggi, giovedì 31 marzo alle 15, nella chiesa di San Pietro a Romano.

E' morto il "re del Calcinculo", addio a Dario Giovanni Ballerini
Cronaca Treviglio città, 31 Marzo 2022 ore 09:25

Per i trevigliesi il suo nome era legato al "Calcinculo", la giostra con i seggiolini su cui sono volate generazioni di trevigliesi.
C’è grande cordoglio in città per la scomparsa di Giovanni Dario Ballerini, esponente di una delle famiglie di giostrai più note della Bassa.

Addio al "re del Calcinculo"

Nato 71 anni fa a Castro, frazione di Lovere, ha però trascorso tutta la sua vita a Treviglio, dove tuttora risiedeva in via Redipuglia. Ultimo di nove fratelli, già suo nonno più di cento anni fa portava il divertimento a Treviglio in occasione della Festa della Madonna delle Lacrime. Con il fratello Salvatore, poi, gestiva appunto il "Calcinculo", una delle attrazioni più gettonate del luna park.
Recentemente lo si poteva poteva anche vedere in piazza Setti, dove durante le festività natalizie era stata allestita la pista del ghiaccio, gestita, tra gli altri, dal nipote Simone.

Generoso e gioviale

Giovanni Dario Ballerini si occupava del chiosco delle frittelle, ovviamente preso d’assalto dai tanti bambini che affollavano la piazza. Le stelle frittelle che, la scorsa estate, aveva portato in dono ai volontari del centro vaccinale a Treviglio Fiera. Del resto lui era una persona molto gioviale e generosa. A Treviglio era benvoluto e stimato ed era solito frequentare anche Castel Cerreto dove giocava a carte con gli amici.

Oggi i funerali a Romano

Purtroppo, una ventina di giorni fa. è stato colpito da un malore che non gli ha lasciato scampo. I funerali di Giovanni Dario Ballerini, che lascia anche la moglie Antonella Ravizza e i figli Loredana e Ronnie, si terranno, oggi giovedì 31 marzo alle 15, nella chiesa di San Pietro a Romano. Quindi la tumulazione nel cimitero locale, nella tomba di famiglia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter