Sirene di notte

Due giovani intossicati e un'aggressione in azienda, soccorritori in azione

Nottata (e mattinata) piuttosto movimentata per gli uomini e le donne del 118.

Due giovani intossicati e un'aggressione in azienda, soccorritori in azione
Cronaca Gera d'Adda, 20 Luglio 2020 ore 10:06

Nottata (e mattinata) piuttosto movimentata per i soccorritori della Bassa e del Cremasco. Come riporta l'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (Areu) i soccorritori sono intervenuti in più occasioni per intossicazioni e per un'aggressione.

Giovani intossicati finiscono in ospedale

Due giovani, una ragazza di 19 anni a Lovere e un ragazzo di 17 a Fornovo sono finiti in ospedale dopo essere rimasti intossicati. Intorno alle 00.30 la Croce blu di Lovere ha soccorso una 19enne in codice rosso intossicata dopo aver alzato troppo il gomito. La giovane è stata portata in ospedale a Lovere in codice verde.

Più delicata la situazione a Fornovo San Giovanni dove un'ambulanza della Croce rossa di Treviglio è intervenuta questa mattina, in codice rosso, poco prima delle 8 per soccorrere un 17enne intossicato da sostanze psicotrope. Le condizioni del giovane, però, non destavano particolare preoccupazione ed è stato trasportato in ospedale a Treviglio in codice verde.

Aggressione a Pognano

C'è forse una lite all'origine dell'aggressione avvenuta questa mattina poco dopo le 7 in un impianto lavorativo in via San Giovanni Bosco a Pognano. La Croce bianca di Boltiere è intervenuta in codice giallo per soccorrere un uomo di 59 anni poi trasportato al Policlinico San Marco di Zingonia in codice verde.

TORNA ALLA HOME