Due defibrillatori grazie ai karateka e all'Amministrazione

Le attrezzature saranno posizionate nelle due palestre delle scuole elementari e medie.

Due defibrillatori grazie ai karateka e all'Amministrazione
Treviglio città, 28 Dicembre 2017 ore 11:00

Due defibrillatori automatici da posizionare nelle palestre delle scuole. Arriveranno a breve in paese, grazie all’impegno dell’associazione sportiva Karate Boltiere e a un generoso contributo dell’Amministrazione comunale.

Attrezzature salvavita

Nei casi di arresto cardiocircolatorio l’intervento tempestivo aumenta di molto la possibiltà di sopravvivenza dei pazienti. Le ricerche stimano che l’intervento con il defibrillatore entro i primi 5 minuti dall’attacco possa salvare circa il 30 per cento di vite in più.

Due defibrillatori a Boltiere

Per questo l’associazione sportiva ha deciso di acquistare di propria tasca i due defibrillatori, che saranno poi messi gratuitamente a disposizione di tutti i fruitori delle palestre comunali. Si tratta degli studenti, ma anche di tutti i rappresentanti delle associazioni sportive che utilizzano le palestre della scuola primaria e secondaria.

Il contributo dell'Amministrazione

Anche l’Amministrazione comunale ha deciso di contribuire all’acquisto. E’ stato infatti deliberato dalla Giunta di versare all’associazione sportiva 2200 euro di contributo straordinario per finanziare in parte l’acquisto delle attrezzature salvavita. «Abbiamo deciso di devolvere questo contributo straordinario - ha spiegato la sindaca Armida Forlani - perchè abbiamo ritenuto l’iniziativa di rilevante interesse per l’intera comunità, sia per gli studenti che per tutti gli sportivi. Senza contare che quel denaro, se non lo avessimo speso, sarebbe finito nell’avanzo di Amministrazione invece siamo riusciti ad utilizzarlo per il bene della collettività».