Cronaca
Treviglio

Droga "vera" nel negozio di cannabis light, due arresti a Treviglio

In manette il titolare del "Wake&Bake" di via Cavour, luranese di 31 anni, e un amico trevigliese di 25 anni.

Droga "vera" nel negozio di cannabis light, due arresti a Treviglio
Cronaca Treviglio città, 21 Settembre 2022 ore 15:35

Nel negozio di cannabis light teneva anche droga illegale. Un attività probabilmente di spaccio che è valso l'arresto per il titolare e per un amico che gli metteva a disposizione un vicino appartamento. E' successo ieri mattina, martedì 20 settembre, a Treviglio.

Droga

Da tempo giravano voci sul fatto che nel negozio "Wake&Bake" di via Cavour, gestito da A. S., classe 1991, di Lurano, oltre alla cannabis light si potesse trovare anche droga illegale. Gli agenti del Commissariato di Polizia cittadino hanno quindi avviato un'indagine, con tanto di appostamenti all'esterno del negozio. Sino a ieri, quando è stato deciso di dare il via al blitz. Gli uomini guidati dal dottor Marco Cadeddu, in collaborazione con gli uomini della Squadra Mobile di Bergamo si sono presentati in negozio con un mandato di perquisizione. Qui gli agenti hanno trovato diversi grammi di hashish e marijuana. Ma non è finita qui.

Due giovani nei guai

Gli agenti del Commissariato hanno poi proseguito la perquisizione in un vicino appartamento, di proprietà di C. J., trevigliese del 1997. Qui è stata ritrovata altra droga, per un totale quindi di circa 700 grammi tra hashish e marijuana. I due amici sono stati quindi arrestati e processati per direttissima oggi, mercoledì 21 settembre, a Bergamo. Il giudice ha convalidato gli arresti e ha applicato l'obbligo di firma per C. J e gli arresti domiciliari per il commerciante. Inoltre sono state avviate le pratiche per la revoca della licenza di vendita da parte del Comune.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter