Cronaca
Romano

Droga nel bar, titolare arrestato e licenza sospesa

Il Crazy Bar nel centro storico di Romano è stato chiuso dal Questore per tutelare l'ordine pubblico.

Droga nel bar, titolare arrestato e licenza sospesa
Cronaca Romanese, 25 Giugno 2020 ore 16:26

Il Crazy Bar nel centro storico di Romano è stato chiuso dal Questore per tutelare l'ordine pubblico.

L'ordine di chiusura

Il Questore di Bergamo, dopo le indagini del Comando Carabinieri di Romano , e in seguito ad un’articolata attività istruttoria dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, ha emesso il 23 giugno scorso, un provvedimento di sospensione di licenza per somministrazione di alimenti e bevande, per un periodo di 15 giorni, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, nei confronti del titolare del Crazy Bar a Romano.

Blitz

Le Forze dell’Ordine negli ultimi mesi erano intervenuti diverse volte, anche con l’ausilio dell’unità cinofila riscontrando la presenza di avventori gravati da precedenti e rinvenendo anche sostanze stupefacenti all’interno del locale. Per questo motivo l’italiano, quarantenne, titolare del bar, è stato arrestato.Ma non solo negli ultimi mesi. Il Crazy bar infatti da diversi anni era oggetto delle operazioni di polizia, culminato due settimane fa con la retata dei Carabinieri.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter