Menu
Cerca

Droga nei bagni delle scuole scoperta dai carabinieri

Ancora controlli dei carabinieri nelle scuole superiori della Bassa: questa volta il blitz ha coinvolto gli istituti di Dalmine.

Droga nei bagni delle scuole scoperta dai carabinieri
Cronaca 20 Novembre 2017 ore 12:00

Droga nei bagni delle scuole scoperta dai carabinieri. L’operazione è scattata questa mattina e ha coinvolto alcuni istituti superiori di Dalmine. Un minorenne è stato trovato con l’hashish, ma i militari hanno trovato anche stupefacente nascosto nei bagni dell’istituto.

Droga nei bagni delle scuole

Questa mattina, i carabinieri della Compagnia di Treviglio, insieme con un’unità cinofila del Nucleo di Orio al Serio hanno ripetuto i controlli antidroga nelle scuole. A pochi giorni dai precedenti blitz svolti a Treviglio e a Romano di Lombardia questa volta sono stati interessati gli Istituti Superiori di Dalmine. Anche qui i carabinieri, in accordo con i dirigenti scolastici hanno effettuato ispezioni nelle classi al fine di disincentivare lo spaccio e l’assunzione di droga.

Un 16enne beccato con l’hashish

Uno studente di 16 anni è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish per uso personale e per questo destinatario della relativa contestazione per uso personale di droga di competenza della Prefettura di Bergamo. I genitori sono stati convocati a scuola per ricevere la notifica delle contestazioni di Legge quali responsabili genitoriali.

Droga in bagno

In un bagno di una scuola, nascosto, i carabinieri hanno rinvenuto dell’altro hashish, quindi probabilmente pronto per essere consumato o spacciato. Il sequestro in questo caso è stato nei confronti di ignoti. Indagini nel merito sono comunque in corso da parte dei militari per stabilirne la provenienza.

Segnalati i “contaminati”

Oltre a ciò, altri studenti, sia maggiorenni che minorenni, sono stati comunque segnalati dal cane antidroga in quanto i loro vestiti o i loro zaini risultavano “contaminati” (erano entrati in contatto in qualche modo con lo stupefacente, direttamente o per interposta persona). Alcuni di questi hanno nello specifico ammesso di aver fumato cannabis durante il fine settimana.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli