Cronaca
Sicurezza

Droga a Stezzano, i complimenti dell'associazione dopo il blitz della Locale

Una lettera di plauso indirizzata ai comandi di Spirano e Stezzano, oltre che alle relative Amministrazioni comunali, dopo il blitz antidroga in cascina.

Droga a Stezzano, i complimenti dell'associazione dopo il blitz della Locale
Cronaca Media pianura, 25 Giugno 2022 ore 14:33

L'associazione "Fuori Coro" è un gruppo apolitico e non sindacale, che raduna ufficiali e agenti di Polizia locale di tutta Italia promuovendo un "riconoscimento della categoria, spesso sottostimata e poco apprezzata". A una settimana dal blitz che ha portato al sequestro, a Stezzano, di oltre un quintale di hashish, e all'arresto di un trafficante, ecco che dal gruppo è arrivata in questi giorni una lettera di plauso indirizzata ai comandi di Spirano e Stezzano, oltre che alle relative Amministrazioni comunali.

Droga in cascina, il blitz della Locale di Stezzano e Spirano

"Abbiamo appreso da alcuni quotidiani on line che il Comando di Polizia Locale del Comune che Voi rappresentate, in collaborazione con i colleghi dei Comandi di Spirano e Pognano, si è messo in evidenza in un'operazione antidroga che ha portato all'arresto di un pusher di nazionalità italiana ed al sequestro di oltre un quintale di hashish - ricorda l'associazione in una lettera aperta indirizzata al sindaco di Stezzano - Teatro di questa eccellente operazione portata a termine con successo dai colleghi lombardi, un'area agricola dove era stata in maniera totalmente abusiva, allestita un'officina per la riparazione di autoveicoli. Ed è stato proprio nel monitoraggio di questa attività illecitamente praticata che è venuta allo scoperto la ben più particolare attività "commerciale". Agenti in borghese, nel controllare i movimenti del cittadino di cui sopra e di uno straniero datosi poi alla fuga, intervenuti per accertarsi degli strani maneggi tra i due, scoprivano ben 123 kg di "fumo" pronto per essere immesso sul mercato. Complimenti dunque per la Locale di questi Comuni del bergamasco che anche questa volta, hanno messo a segno un altro centro, ad indiscutibile riprova del valore aggiunto rappresentato dalla Polizia Locale nel monitoraggio e nell'intervento nelle situazioni di emergenza, emergenza sociale e di piccola o grande criminalità. Il tutto, a garanzia dell'ordine e della sicurezza comunitaria nei confronti della quale la Polizia Locale ha funzione primaria, essendo la stessa, la vera Polizia di prossimità, per la conoscenza del territorio e delle situazioni grandi o piccole che caratterizzano quest'ultimo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter