Cronaca
Romano di Lombardia

Dopo 160 giorni ci si torna ad allenare in palestra

E’ così anche per la «Individual Lab» di via dell’Armonia a Romano di Lombardia.  Aperta nel 2013 da Mattia Barelli e Andrea Brevi, l’attività ha dovuto fare i conti con il lockdown.

Dopo 160 giorni ci si torna ad allenare in palestra
Cronaca Romanese, 05 Giugno 2020 ore 10:36

Centosessanta giorni dopo il lockdown si torna anche ad allenarsi. Dal 1 giugno, infatti, anche le palestre hanno potuto riaprire i battenti sottostando, ovviamente, alle nuove norme anti-contagio e anti-assembramento.  E’ così anche per la «Individual Lab» di via dell’Armonia a Romano di Lombardia.  Aperta nel 2013 da Mattia Barelli e Andrea Brevi, l’attività ha dovuto fare i conti con lo stop forzato dovuto all’emergenza sanitaria, ma ora è pronta a tornare più forte di prima.

La Fase 2 delle palestre

«La Fase 2 non ci ha trovati impreparati - ha spiegato Mattia Barelli - Già prima dell’emergenza ricevevamo solo su appuntamento, la nostra non è la classica palestra dove si entra a qualsiasi ora, ma proponiamo allenamenti personalizzati potendo accogliere al massimo 15-16 persone. Nonostante ciò noi siamo stati sempre più bassi, con massimo 10-12 persone contemporaneamente, personale compreso».

«Tutte le sere sanifichiamo l’impianto dell’aria condizionata e abbiamo sottoposto la palestra a una sanificazione iniziale certificata. Ovviamente il personale ha l’obbligo di portare sempre la mascherina e ci sono dispenser di gel igienizzante a disposizione in tutti i locali. Inoltre ogni volta che un attrezzo viene usato viene poi subito sanificato dai nostri addetti».

«Il futuro? E' stato difficile ma ora siamo sereni»

Una chiusura così prolungata certo non è stata semplice, ma i due titolari guardano al futuro con fiducia.

«In pochi giorni abbiamo già avuto qualche rinnovo e l’ingresso di nuovi clienti - ha detto Barelli - Siamo sereni, c’è voglia di ricominciare, soprattutto tra chi non ha paura. Per i clienti non è cambiato nulla, anzi, c’è ancora più attenzione a tutti gli aspetti, dalla pulizia, che era già un nostro punto di forza, al servizio di allenamento. E sempre allo stesso prezzo, non abbiamo aumentato nulla».

Leggi l'intervista completa sul Giornale di Treviglio, Romanoweek in edicola da oggi, 5 giugno.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter