Cronaca

Doping: pattinatrice azzurra positiva dopo gli Italiani di Cassano

Sospesa in via cautelare in attesa di aggiornamenti.

Doping: pattinatrice azzurra positiva dopo gli Italiani di Cassano
Cronaca 23 Agosto 2018 ore 08:22

Doping. Sospesa pattinatrice azzurra trovata positiva dopo gli Italiani di Cassano d’Adda. E’ Giulia Lollobrigida.

Doping, sospesa pattinatrice azzurra

Il Tribunale nazionale antidoping ha sospeso in via cautelare Giulia Lollobrigida, azzurra del pattinaggio a rotelle e sorella minore di Francesca (campionessa europea nel pattinaggio di velocità), riscontrata positiva alle sostanze amiloride-idroclorotiazide-ACB (un diuretico) a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine del campionato italiano su strada che si è svolto a Cassano D’Adda il 21 luglio. A breve saranno effettuati tutti gli aggiornamenti.

Pronipote della mitica Gina

Astro nascente del pattinaggio italiano, Giulia Lollobrigida è anche la pronipote della nota attrice Gina Lollobrigida. La notizia ha travolto la Nazionale azzurra, impegnata in questi giorni in una competizione europea a Ostenda (Belgio).

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI