Menu
Cerca

Don Luigi Panzera festeggiato per il 50° di sacerdozio

Il 78enne sacerdote celebrerà stamattina, nella parrocchiale di Casirate, una messa per il 50° di sacerdozio con parenti e conoscenti.

Don Luigi Panzera festeggiato per il 50° di sacerdozio
Cronaca Treviglio città, 26 Maggio 2019 ore 07:30

Stamattina alla 10.30 nella chiesa parrocchiale di Casirate don Luigi Panzera, 78enne sacerdote nativo del paese,  celebrerà la Messa per festeggiare (anche) con i parenti e i suoi concittadini il 50° anniversario di sacerdozio.

Don Luigi Panzera torna a Casirate

La sua missione pastorale, don Luigi, l'ha svolta quasi tutto in Trentino. Nato a Casirate d’Adda il 24 giugno del 1941 da una famiglia contadina, è cresciuto insieme ai sei fratelli e alla sorella, alla Cascina Ronchi (oggi diroccata all’interno della Foresta di Pianura) nelle campagne ad Est del paese. Entrato in Seminario, è stato ordinato sacerdote a Cremona il 18 giugno del 1969. Dopo alcuni mesi di servizio nel cremasco, nel 1971 si è trasferito a Trento presso i padri Venturini, diventando cappellano al Santissimo Sacramento di Trento.

La carriera pastorale

In seguito, don Luigi Panzera ha gestito contemporaneamente più parrocchie: Stravino e Pergolese, Bondo e Breguzzo, Caldonazzo e Centa, tutte in Trentino. Dal 2002 al 2016 il Vescovo di Trento lo ha nominato parroco di San Giuseppe nel Rione Degasperi, una delle parrocchie di Riva del Garda. E qui don Luigi è rimasto sino a quando, termina la sua missione pastorale, si è ritirato nella comunità di Calavino (Tn), dove tutt’ora risiede e dove svolge le funzioni di collaboratore parrocchiale.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME