Cronaca
Montagna

Domenica nera in montagna: tre tragedie in pochi minuti

Mattinata nera nelle Valli bergamasche

Domenica nera in montagna: tre tragedie in pochi minuti
Cronaca Bergamo e hinterland, 24 Luglio 2022 ore 15:16

Una domenica, quella di oggi 24 luglio 2022, nelle valli bergamasche. Tre persone sono morte in tre distinti incidenti, due montani e uno stradale, in pochi minuti nella tarda mattinata.

Malore per un uomo di 78 anni tra Oneta e Gorno

  Tra i comuni di Oneta e Gorno, nei pressi della Cima Grem,  verso le  11:40 per un uomo di 78 anni residente nei dintorni ha avuto un malore. Immediato l’allarme: sul posto l’elisoccorso alzatosi in volo da Sondrio, e si è preallertato anche il Soccorso alpino. Tuttavia, non c'era più nulla da fare: dopo la constatazione della morte, l’uomo è stato portato in piazzola a Valbondione

Malore in montagna, precipita e muore 68enne a Valbondione

Proprio  a Valbondione la seconda tragedia, quasi in contemporanea. Nella zona del pozzo piezometrico dell’Avert, a circa 1700 metri di quota, un uomo di 68 anni di Gandino ha avuto, a sua volta, un malore ed è precipitato per diversi metri. La dinamica esatta è in fase di accertamento.  Sul posto la VI  delegazione Orobica del Soccorso alpino, tecnici pronti a partire in piazzola. L’elisoccorso di Bergamo  ed è andato sul posto con l’équipe sanitaria e con un tecnico del Soccorso Alpino. Il corpo dell’uomo è stato recuperato con il verricello e portato a valle.

Pradalunga, muore una donna in un incidente stradale

 Pochi minuti prima, invece, a Pradalunga era stata una donna a perdere la vita in un incidente stradale. La donna, 81 anni, era in auto insieme al figlio e alla nuora. Alla guida c'era l'uomo. L'auto si trovava in un parcheggio nei pressi del santuario della Forcella, quando per cause ancora da appurare, durante la sosta, il freno a mano non l'ha tenuta ferma. L'auto ha percorso un tratto di strada in discesa, ed è precipitata poi per una decina di metri in una scarpata. Per l'anziana signora non c'è stato nulla da fare, nonostante l'arrivo sul posto di un elisoccorso, del Soccorso alpino e di un'ambulanza. Soccorsa anche la nuora, 50 anni, che era in auto con lei, ma che ne è uscita quasi illesa: è stata portata in codice verde in ospedale ad Alzano.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter