Menu
Cerca
Intervista

Disobbedire alle prescrizioni anti-Covid può costare caro: parla l’avvocato INTERVISTA

Un avvocato di Treviglio spiega a cosa si rischia di andare incontro e come comportarsi.

Disobbedire alle prescrizioni anti-Covid può costare caro: parla l’avvocato INTERVISTA
Cronaca Treviglio città, 20 Marzo 2020 ore 10:54

Chi disobbedisce alle prescrizioni del Governo e, non sapendo di essere infetto, può essere condannato a 5 anni di carcere. A fare chiarezza sulle tante voci che circolano anche sui social, relativamente alle ormai famose autocertificazioni che permettono in caso di necessità di uscire di casa, è stato l’avvocato trevigliese Pietro De Carlini.

Prescrizioni anti-Covid, parla l’avvocato

“Il recentissimo e rapido innalzamento del livello di soglia dell’attenzione e dei divieti disposti dal Governo per contrastare l contagio da “Coronavirus” – ha spiegato il legale – ha costretto gli Italiani a fare i conti con una norma del nostro ordinamento, l’articolo 650 del Codice penale, molto poco conosciuta dalla stragrande maggioranza dei cittadini. E’ una norma che punisce chi non osserva un provvedimento legalmente dato dall’Autorità per ragioni di giustizia o di sicurezza pubblica, o d’ordine pubblico o d’igiene (qualora il fatto non costituisca un più grave reato) con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a 206 euro”. Ma non è tutto.

Leggi l’intervista completa sul Giornale di Treviglio in edicola oppure sullo sfogliabile online QUI 

Abbonati al Giornale di Treviglio: un mese di cronaca a soli 2,99 euro.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli