Disagi ferroviari incontro in Regione con i sindaci della Cremona-Treviglio

Notevoli i problemi emersi per una tratta definita "disastrata".

Disagi ferroviari incontro in Regione con i sindaci della Cremona-Treviglio
23 Maggio 2018 ore 10:33

Disagi ferroviari: si è tenuto un incontro tra sindaci della tratta ferroviaria Cremona-Treviglio e l’assessore Terzi.

Disagi Ferroviari

Si è tenuto nella giornata di ieri, 22 maggio 2018, presso il Palazzo della Regione l’incontro programmato tra i sindaci dell’asta ferroviaria Cremona-Treviglio  e il neo assessore regionale Claudia Maria TerziErano presenti i sindaci di Crema, Caravaggio, Capralba, Casaletto Vaprio, Olmeneta, Madignano, Castelleone, Soresina. Hanno partecipato anche Rosa Frignola e Luca Cavacchioli, rispettivamente direttore commerciale e direttore della produzione a Milano per RFI.

Il confronto

Durante il confronto, l’assessore ha potuto appurare l’intenzione dei sindaci di mettere in campo azioni incisive per trovare soluzioni ai disservizi che i pendolari soffrono da molto tempo, nel contesto peraltro della sicurezza ferroviaria sollevato drammaticamente con l’incidente del 25 gennaio a PioltelloL’assessore è parsa consapevole dell’elenco dei disservizi delle linee: una tratta disastrata sulla quale ha garantito il proprio interessamento e il proprio impegno a sostenere le richieste dei primi cittadini e del Comitato Pendolari perché sugli investimenti di Trenord, gli interventi di revamping dei convogli riguardino massicciamente quelli della tratta Cremona-Treviglio e perché almeno uno dei convogli nuovi in arrivo dal 2020 sia assegnato alla linea.

La gestione dei ritardi

Un altro argomento sentito è la gestione dei ritardi e la conseguente perdita delle coincidenze su due particolari treni: una procedura farraginosa che i responsabili di RFI hanno assicurato essere stata cancellata proprio a seguito dell’incontro del 2 maggio. Secondo RFI, togliendo il procedimento arbitrario di comunicazione tra il manager del treno e la sala operativa e sostituendolo con un automatismo, i pendolari non perderanno più quei treni in partenza da Treviglio in caso di ritardo di quelli partiti da Cremona. Come negli altri incontri, ci si è presi l’impegno di aggiornarsi, in autunno, per monitorare lo stato del servizio.

Torna alla Home

Cadavere di un 26enne scoperto alle prime luci dell’alba dai genitori nel cortile

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia