Il caso

"Deve aggiornare l'app delle Poste", ma è un truffatore che le ruba 5mila euro

Ancora truffe, stavolta online. Un 35enne residente a Caserta, cittadino rumeno, è stato denunciato dai carabinieri di Soncino

"Deve aggiornare l'app delle Poste", ma è un truffatore che le ruba 5mila euro
Cronaca Cremasco, 23 Luglio 2021 ore 11:58

Ancora truffe, stavolta online. Un 35enne residente a Caserta, cittadino rumeno, è stato denunciato dai carabinieri di Soncino nella giornata di ieri, giovedì 22 luglio,  al termine delle indagini su una truffa da cinquemila euro ai danni di una donna della zona.

Un finto operatore di Poste Italiane

La signora si era vista recapitare una mail, apparentemente proveniente dagli uffici di Poste Italiane, nella quale le si chiedeva di aggiornare "l'applicazione" di Poste. A scriverle, invece, era il truffatore che aveva abilmente riprodotto loghi e grafiche dell'azienda postale italiana.

La donna, credendo che la mail provenisse effettivamente da Poste Italiane, si è adoperata per effettuare il presunto aggiornamento dell'app, secondo quando indicato dall'uomo. Ma dal momento che (ovviamente) le istruzioni erano fasulle, l'operazione non è andata a buon fine. E' stata a quel punto contattata telefonicamente dallo pseudo operatore di Poste Italiane, che l'avrebbe guidata per la risoluzione dei problemi. Come? Si sarebbe dovuta recare a uno sportello Postamat ed effettuare questa e quella operazione, inserendo uno specifico codice. Il risultato? La donna era stata "guidata" sì, ma a cedere circa cinquemila euro al truffatore. Quando se n'è accorta, era però troppo tardi e non le è rimasto che denunciare l'accaduto ai carabinieri. Una breve indagine ha tuttavia rintracciato il responsabile, che ora dovrà rispondere di truffa.