Menu
Cerca
Treviglio

Decoro urbano e alcolici, controlli e sanzioni nel weekend

Gli agenti della Polizia locale hanno presidiato le zone della "movida" trevigliese. Nel mirino l'abbandono di rifiuti e l'uso di alcol tra i minorenni.

Decoro urbano e alcolici, controlli e sanzioni nel weekend
Cronaca Treviglio città, 07 Giugno 2020 ore 12:45

I controlli messi in atto dalla Polizia locale di Treviglio hanno portato nel weekend a sanzioni per minori che consumavano alcolici, abbandono di rifiuti ma anche vendita di bevande in contenitori di vetro, vietata da un’ordinanza del sindaco Juri Imeri.

A Treviglio controlli e sanzioni

Nei giorni scorsi si sono intensificati i controlli notturni della Polizia locale con particolare riferimento ai parchi della città e al rispetto dell’ordinanza del sindaco relativa al divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro e al divieto di bere alcolici per i minori nelle aree pubbliche cittadine. L’ordinanza e il potenziamento dei controlli sono stati anche oggetto in settimana di un confronto positivo e costruttivo tra Amministrazione, Polizia locale, Associazione commercianti e gestori dei locali più frequentati della sera.

“Lo sforzo è sempre stato massimo, ma al termine del lockdown abbiamo registrato un aumento di inciviltà con abbandono di rifiuti e generi vari, assembramenti, qualche danneggiamento e un generale utilizzo di alcolici tra i minori che non possiamo tollerare  – sottolinea il Sindaco Juri Imeri  -. Treviglio è diventata una città viva e che attira molti giovani anche grazie ai locali presenti, ma nel rispetto di tutti , e anche a tutela degli esercenti , era opportuno dare un segnale: divertimento e giovani sono ben accetti a Treviglio, ma sempre rispettando le regole”.

I risultati dei controlli svolti

Venerdì e sabato sera la Polizia locale ha quindi messo in campo due pattuglie, presidiando le zone più frequentate e i parchi di tutta la città per prevenire assembramenti e abbandono di rifiuti. Nel parco di Largo Caprera, grazie anche all’ausilio del nuovo sistema di videosorveglianza, nella notte di venerdì sono stati comminati quattro verbali a minori per consumo di alcool. Nella stessa serata le sanzioni hanno interessato anche due esercizi pubblici per vendita di bottiglie di vetro.
Controlli intensi anche nella giornata di sabato dove, nei giardini di via Sante Capitanio e Gerosa, sono stati comminati tre verbali per abbandono di rifiuti e quattro verbali a minori per consumo di alcool. Nel parco tra via Colleoni e via Tiragallo, sempre grazie all’aiuto delle telecamere, è stato fermato un minore per detenzione di sostanze stupefacenti e un altro, anch’esso minorenne, per consumo di alcool. Un altro ragazzo minorenne è stato sanzionato per consumo di alcool in piazza Garibaldi.

“Continueremo a presidiare pubblici esercizi, piazze, parchi e giardini – aggiunge il Sindaco – perché vogliamo che la città sia vivibile per tutti: per chi la frequenta, per chi ci vive e per chi usa i tanti parchi e giardini della città. E da questo punto di vista abbiamo anche potenziato le azioni di pulizie e decoro urbano. Puntiamo sul senso civico e sulla collaborazione ma, dove mancano, è giusto intervenire. Sperando sia da monito per tutti”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli