Cronaca
Canonica

Dal Milan club alla bocciofila di Canonica: addio a Ugo, si è spento nel giorno del compleanno

Era stato il presidente dei supporter rossoneri a Trezzo.

Dal Milan club alla bocciofila di Canonica: addio a Ugo, si è spento nel giorno del compleanno
Cronaca Gera d'Adda, 23 Settembre 2020 ore 13:06

Si è spento a 71 anni, il giorno del suo compleanno, lo storico gestore della bocciofila di Canonica Ugo Pessagno. Per anni era stato anche il presidente dei supporter del Milan club di Trezzo. Ne dà notizia Primalamartesana.it. 

Per un decennio alla guida della bocciofila di Canonica

Pessagno si è spento ieri, martedì 22, all'ospedale di Zingonia. Classe 1949, trezzese d’adozione (è originario del Comune emiliano di Tornolo), si era trasferito a Trezzo da ragazzo e da allora non si è più spostato. Ex operaio dell’Enel, una volta in pensione aveva aiutato la moglie a gestire per oltre un decennio la bocciofila di Canonica. Qui aveva affinato le sue abilità culinarie, tanto che sovente andava a Melzo a fare da mangiare nel ristorante di uno storico Maneggio. Negli anni aveva coltivato una grande passione per il calcio e in particolare per il Milan club. Si era affiliato alla sezione trezzese fin dal lontano 1965, quando ancora aveva 16 anni. Aveva anche ricoperto per un breve periodo la carica di presidente, ma poi aveva deciso diventare il braccio operativo del sodalizio svolgendo anche l’incarico di segretario. Era infatti uno degli storici organizzatori delle mitiche trasferte legate ai vari successi dell’era Berlusconi, su tutte le finali di Coppa campioni come quelle vinte a Barcellona contro la Steaua Bucarest e quella col Benfica a Vienna.
Malato da tempo, Ugo si è spento ieri, martedì 22 settembre 2020, nel giorno del suo compleanno all’ospedale di Zingonia. I funerali si svolgeranno domani, giovedì, alle 15 nella chiesa parrocchiale di Trezzo sull’Adda.

TORNA ALLA HOME