Dal piatto di spaghetti alle vongole spunta... una perla

La perla verrà fatta valutare nei prossimi giorni da un gemologo per capire se è di valore o meno

Dal piatto di spaghetti alle vongole spunta... una perla
Cronaca 23 Agosto 2017 ore 12:14

Nel piatto di pasta e vongole spunta una perla. Un fatto curioso ma anche eccezionale quello accaduto lunedì sera tra i tavoli di «Jamme Jà», ristorante pizzeria di Zelo Buon Persico, di via Dante, di proprietà di Clemente Liparulo, dove una coppia spinese, lei Barbara Trapletti, lui Vincenzo Rizzuti, hanno trovato una vera e propria perla nel piatto di vongole che la Trapletti si stava gustando.

Dagli spaghetti alle vongole spunta una perla

Erano circa le 21 quando la donna, dopo una forchettata di spaghetti alle vongole ha sentito tra i molari qualcosa di duro. Ha estratto l’oggetto e ha visto che si trattava di una piccola sfera trasparente. «La cliente ha chiamato la cameriera per segnalare l’accaduto, che ha chiamato me - ha spiegato Liparulo - Appena ho visto cos’era ho sospettato subito si trattasse di una perla. Non poteva essere un orecchino o qualcosa che era caduto nel piatto, i camerieri non portano gioielli. Ma era strano perché nessuno sapeva che le vongole potessero produrle». E’ bastata una piccola ricerca sul cellulare però per verificare che in natura è possibile anche questo.

Anche le vongole possono produrre perle

Le vongole possono produrre perle di vario tipo: nere, le più rare e con gran valore, oppure trasparenti, come nel caso della Trapletti. Insomma, un evento che ha attirato l’attenzione di tutti i clienti del ristorante che hanno preso la sfera preziosa in mano e hanno voluto farci insieme delle foto.  La perla verrà portata nei prossimi giorni da un gemmologo che  valuterà il suo valore effettivo. Se sarà consistente, verrà diviso tra il proprietario del ristorante e la coppia.

La coppia: "Pensavamo fosse uno scherzo"

"Non sapevamo che le vongole potessero produrre perle - hanno affermato Barbara e Vincenzo - Così ci siamo informati su internet. Abbiamo appreso solo dopo che il proprietario ha intenzione di farla valutare, aspettiamo che ci contatti quando ha notizie".