Treviglio

Dagli infissi al tetto: lunedì parte il restyling delle “De Amicis”

Risale all'Ottocento ed è l'edificio scolastico più vecchio della città.

Dagli infissi al tetto: lunedì parte il restyling delle “De Amicis”
Treviglio città, 08 Ottobre 2020 ore 10:38

Da lunedì comincia il restyling dell’edificio scolastico più vecchio di Treviglio. Partono infatti i lavori di riqualificazione della primaria «De Amicis», un edificio di fine Ottocento che da anni necessita di un intervento, in particolare per quel che riguarda gli infissi, diventati ormai obsoleti e «portatori» di spifferi.

Si parte dagli infissi

«Per il primo mese – ha spiegato il sindaco Juri Imeri – una restauratrice si occuperà di mettere in sicurezza i cornicioni e i davanzali- Dopodiché si partirà con la sostituzione di tutti gli infissi. Gli operai interverranno su un’aula al giorno e gli occupanti, a turno, verranno trasferiti in uno spazio “jolly”. In totale verranno investiti 200 mila euro».

La grande gru per rifare il tetto

Nel frattempo, nel cortile interno che separa la «De Amicis» dalla scuola media «Cameroni», verrà installata una grande gru. Servirà per la ristrutturazione del tetto di quest’ultima, ormai ammalorato. Lo stesso cortile verrà riqualificato e rimesso a nuovo. Due interventi che hanno richiesto uno stanziamento di 300 mila euro.

«Ci sono poi da aggiungere – ha proseguito il primo cittadino – altri 40 mila euro per il rifacimento di un interno blocco bagno, sempre all’interno della “Cameroni”».

Edificio vincolato dalla Sovrintendenza

«Vorrei sottolineare – ha aggiunto l’assessore ai Lavori pubblici Basilio Mangano – che l’intervento alla “De Amicis” era una delle nostre priorità di mandato. Purtroppo i tempi si sono dilatati perché si tratta di un edificio vincolato e quindi abbiamo dovuto coinvolgere anche la Sovrintendenza. Poi ci si è messa di mezzo l’emergenza sanitaria. Ora finalmente siamo pronti a partire».

Lavori attesi da vent’anni

«Questo è un anno “speciale” vista la pandemia in corso – ha commentato la dirigente scolastica Donatella Finardi – E’ venti anni che dirigo questo Istituto Comprensivo e da vent’anni chiedo la sostituzione degli infissi. Forse non era questo il momento più indicato vista la situazione e le tante incombenze da gestire, ma siamo ovviamente contenti che finalmente inizino i lavori. Ci saranno ovviamente dei disagi, ma con la collaborazione di tutti, anche delle famiglie, riusciremo a ridurli al minimo».

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia